Calendario passeggiate storico naturalistiche

01-04-2020 09:50 -

Percorsi 2020.
Calendario uscite - Ecoistituto delle Cerbaie

Per tutte le escursioni:
Percorsi facili adatti a tutti di ca. 5 Km. Partecipanti massimo 50 persone.
Ritrovo ore 9.15 - Partenza ore 9.30 - Rientro ore 12.30
Spostamenti con mezzi propri.
E' prevista una quota di partecipazione di 5 euro. Gratuita sotto i 14 anni.
Tutte le escursioni sono accompagnate da Guide Ambientali Escursionistiche ai sensi della LR 86/2016.

Per info e prenotazione
Mail: m.petrolo@ecocerbaie.it - Cell. 340 3460859 Massimiliano Petrolo
Fb Massimiliano Naturalista e Ecoistituto delle Cerbaie

Domenica 10 Maggio - Anello Francigena Galleno
Ritrovo: Chiesa di Galleno (Fucecchio)
L'anello ha come cardine l'antica Via Francigena nel tratto storico che entra a Galleno arrivando dai boschi delle Cerbaie. Il percorso tocca, oltre all'antico selciato in pietra, molti punti di interesse sia storico che naturalistico.

Domenica 7 Giugno - Anello delle Querce
Ritrovo: davanti alla Chiesa delle Querce (Fucecchio)
Passeggiata lungo una via Francigena sulle tracce della scomparsa chiesa medievale di San Nazario - alla ricerca delle Ninfee in fiore lungo i boschi delle Cerbaie, fino ai margini del Padule di Fucecchio, il lago della Cellina e quello delle Docce.

Domenica 13 Settembre 2020 - Anello del Ghiandone
Ritrovo: parcheggio Via Arzilli Loc. Galleno (Castelfranco di Sotto)
Dalla Via Francigena, memoria di secoli passati ci immergeremo nella valle del Ghiandone, sito unico nell'Italia peninsulare per la Genziana palustre, e da qui, seguendo il tortuoso percorso del Torrente Ghiandone, arriveremo fino nella Valle del rio dei Ponticelli nei pressi del Padule di Bientina.

Domenica 18 Ottobre - Anello dei giganti
Ritrovo: parcheggio Coop di Ponticelli (Santa Maria a Monte)
La Farnia monumentale di Tonsana - Incontro con l'albero spontaneo più grande delle Cerbaie, una quercia di oltre 350 anni dal fusto ampio e slanciato che rappresenta l'albero spontaneo più grande di tutta l'area e il più grande della specie della Regione.