01 Ottobre 2020
Divulgazione scientifica

Salamandrina di Savi a Montaione

Articoli e ricerche scientifiche
Relazione finale del tirocinio di Federico Chiti presso l'Ecoistituto delle Cerbaie. Anno 2014
Dott. Massimiliano Petrolo, Ecoistituto delle Cerbaie

Etologia di Salamandrina perspicillata nell'ANPIL Alta Valle del Torrente Carfalo presso Montaione (Firenze).

Il tirocinio dello studente Federico Chiti è stato inserito in un progetto di studio e valorizzazione ambientale iniziato oltre 10 anni fa nell'area della Valle del Torrente Carfalo presso Montaione (Fucecchio) dai soci dell'Ecoistituto.
Gli studi effettuati hanno individuato negli anni una serie di caratteristiche ambientali tali da elevare questa porzione di territorio ad Area Protetta di Interesse Locale.
Fra gli elementi ambientali di maggior pregio c'è appunto la presenza di Salamandrina perspicillata, specie messa a rischio, negli anni immediatamente precedente all'istituzione dell'ANPIL, da una serie di tagli sconsiderati proprio in corrispondenza delle aree di vita e deposizione di questo anfibio.

Obiettivi di questo stage sono stati in primis quello di far comprendere e applicare lo studio dell'Etologia in situ con tutte le innumerevoli variabili del caso, inoltre dare una prima valutazione sullo stato della popolazione di salamandrina dagli occhiali che insiste in questo territorio sia da un punto prettamente numerico che squisitamente etologico.

Il progetto di stage si è svolto nei mesi che vanno da Febbraio fino a Maggio, corrispondenti al periodo di riproduzione della Salamandrina.
Data la peculiare vita di questo anfibio il lavoro ha visto l'impegno di Federico in quasi tutti i giorni della settimana per tutto il periodo Febbraio-Maggio; l'attività di censire e studiare in situ la salamandrina dagli occhiali, cartografare le aree di studio e i transetti scelti, individuare e descrivere le caratteristiche dei siti e degli ambienti di vita di questo anfibio, è stata svolta, dopo un primo periodo di affiancamento, in maniera costante, autonoma e dettagliata.
Centinaia sono stati i dati raccolti in questi mesi, segno di una perseveranza non comune. I luoghi scelti infatti sono non semplici da raggiungere e hanno richiesto un notevole impegno fisico oltre che mentale.

Il lavoro su campo svolto ha permesso allo studente di affinare tutta una serie di competenze che permetteranno in futuro di utilizzare questi strumenti nello studio etologico di una vasta gamma di animali.
Il giudizio finale, alla luce dei dati riportati e delle capacità acquisite da Federico, è senza dubbio positivo.

Relazione finale del tirocinio di Serena Governali presso l'Ecoistituto delle Cerbaie. Anno 2014
Dott. Massimiliano Petrolo, Ecoistituto delle Cerbaie

Etologia di Salamandrina perspicillata nell'ANPIL Alta Valle del Torrente Carfalo presso Montaione (Firenze).

Il tirocinio svolto da Serena "Etologia di Salamandrina perspicillata nelle valli di Montaione, Firenze” si è concentrato nell'area della valle del Carfalo in corrispondenza dell'ANPIL Alta Valle del Torrente Carfalo.
Dal 2000 la zona è oggetto di studio e di progetti da parte della mia associazione in collaborazione con Comune di Montaione, Provincia di Firenze e Regione Toscana, che hanno portato da una parte alla creazione dell'ANPIL suddetta e dell'altra alla redazione di un piano di gestione di questa martoriata area.
L'attività è stata inserita quindi in un progetto di studio e valorizzazione ambientale che ha coinvolto nel corso degli anni professionisti, studenti e stagisti.

Gli studi effettuati hanno individuato una serie di caratteristiche ambientali tali da elevare questa porzione di territorio ad Area Protetta di Interesse Locale, ed è già pronta la documentazione per la richiesta a SIC.
Fra gli elementi ambientali di maggior pregio, oltre al fatto di essere il luogo dove insiste una delle faggete abissali più basse d'Italia, c'è appunto la presenza di Salamandrina perspicillata, specie messa a rischio, negli anni immediatamente precedente all'istituzione dell'ANPIL, da una serie di tagli sconsiderati proprio in corrispondenza delle aree di vita e deposizione di questo anfibio.

Obiettivi di questo stage sono stati in primis quello di far comprendere e applicare lo studio dell'Etologia in situ con tutte le innumerevoli variabili del caso, inoltre dare una prima valutazione sullo stato della popolazione di salamandrina dagli occhiali (Salamandrina perspicillata) sia da un punto prettamente numerico che squisitamente etologico.

Il progetto di stage si è svolto nei mesi che vanno da Giugno a Novembre.
Data la peculiare vita di questo anfibio il lavoro ha visto l'impegno di Serena in quasi tutti i giorni della settimana per tutto il periodo; l'attività di censire e studiare in situ la salamandrina dagli occhiali, cartografare le aree di studio e i transetti scelti, individuare e descrivere le caratteristiche dei siti e degli ambienti di vita di questo anfibio, è stata svolta, dopo un primo periodo di affiancamento, in maniera costante, autonoma e dettagliata.
Centinaia sono stati i dati raccolti in questi mesi, segno di una perseveranza non comune. I luoghi scelti infatti sono non semplici da raggiungere e hanno richiesto un notevole impegno fisico oltre che mentale.


Come "Coerenza tra progetto formativo e attività svolta durante il tirocinio” la corrispondenza è perfetta in quanto Serena ha avuto modo lavorando in situ non solo di "Utilizzare le competenze acquisite all'università” ma anche di acquisirne di nuove riuscendo ad apprendere non solo le nozioni base sulla Salamandrina ma anche dell'ecosistema “Carfalo” .
Ovviamente dopo una prima indicazione sul metodo ed una serie di “controlli e accompagnamenti” in itinere la discente è stata “autonoma nell'organizzazione della propria attività”.

Per quanto concerne l'utilità dell'esperienza ai fini delle prospettive occupazionali penso che il lavoro fatto in campo, l'uso delle strumentazioni (GPS, Pc, etc..) è condicio sine qua non per un futuro etologo.

Il giudizio complessivo quindi non può,che essere positivo ed anzi, dato l'entusiasmo dimostrato, probabilmente ci saranno prosiegui in questa direzione al fine di approfondire ulteriormente i dati finora acquisiti.




Identificazione
La Salamandrina dagli occhiali (Salamandrina terdigitata (Lacépède, 1788) e (Salamandrina perspicillata Savi, 1821),), è l'unico genere endemico della vertebratofauna italiana, e si trova lungo la catena appenninica, prevalentemente sul versante tirrenico. Questo piccolo Urodelo, è una delle specie di Anfibi di interesse comunitario, indicatrice di ambienti con un buon grado di naturalità.

La salamandrina di Savi (Salamandrina perspicillata Savi, 1821), detta anche salamandrina dagli occhiali settentrionale, è un anfibio caudato della famiglia Salamandridae, molto simile alla Salamandrina terdigitata, dalla quale è stata separata nel 2005 in base a studi genetici) (cit. wikipedia).

È endemica dell'Italia a nord del fiume Volturno, ed è più frequente sul versante tirrenico. A nord è diffusa fino in Liguria. Frequenta principalmente zone montuose e collinari degli Appennini, solitamente tra i 200 m e i 900 m di altitudine.
L'habitat preferito: aree forestali con abbondante sottobosco. Si tratta di una specie igrofila che frequenta vallate fresche, collinari e pedemontane, solcate da ruscelli privi di ittiofauna predatrice.

Un carattere distintivo della specie è la presenza di 4 dita sulle zampe posteriori anziché 5 come gli altri Urodeli, ovvero Anfibi con la coda come le Salamandre ed i Tritoni.
Il dorso, di colore bruno-nerastro ha un'aspetto verrucoso con un'apparente costolatura sui fianchi ed una macchia bianco-crema a forma di "8" orizzontale posta sul capo tra gli occhi.
Proprio da questa macchia il nome comune di "Salamandrina dagli occhiali".
Il ventre presenta una colorazione contrastata: macchie nere e bianche con le parti inferiori delle zampe e della coda di un rosso rubino brillante.

Comportamento
E' attiva in condizioni di elevata umidità, ed escludendo il periodo riproduttivo, ha abitudini prevalentemente notturne o crepuscolari. Se disturbata solleva la coda e le zampe (Unkenreflex), mostrando il vivace colore rosso delle parti ventrali, per disorientare i predatori.
La Salamandrina è uno degli Anfibi meno legati all'ambiente acquatico nel quale si reca solo per deporvi le uova. Risulta che i maschi una volta metamorfosati non entrano mai più in acqua, alimentandosi ed accoppiandosi a terra. Rimangono comunque legati all'ambiente circostante i siti di deposizione, sia per una esigenza trofica, sia per un esigenza eto-ecologica, riassumibile con la fedeltà al sito riproduttivo e l'esigenza di un ambiente circostante comunque umido.

Alimentazione
Le larve si nutrono di invertebrati acquatici mentre gli adulti di quelli terrestri, quali Molluschi polmonati (lumache, limacce) e, soprattutto, Artropodi.

Habitat
La Salamandrina dagli occhiali frequenta ambienti forestali collinari e montani, più comune fra i 200 ed i 600 metri di quota, dove si rinviene nelle vicinanze di piccoli corsi d'acqua che fungono da siti di ovodeposizione, (torrenti dal fondo roccioso, come appunto si presenta il Carfalo), nascosta tra le rocce e la lettiera.
In bibliografia rinvenuta in toscana dai 65 m.s.l.m.. Durante lo svernamento e l'estivazione si trattiene per lo più sotto terra, in buchi anche di profondità superiori al metro, in caverne o dentro i muri a secco o sotto le radici degli alberi.

La Salamandrina dagli occhiali risulta essere presente in quantità considerevoli e ampiamente diffusa. Da definire la consistenza numerica esatta e la dinamica di questa popolazione, oltre alla localizzazione e la caratterizzazione dei punti di deposizione.

Nella valle del torrente Carfalo vive in sintopia con i seguenti Anfibi Rana appenninica (Rana italica), la Rana agile (Rana dalmatica), la Rana verde (Rana esculenta) ed il Rospo comune (Bufo bufo). E' stata verificata la presenza della Salamandrina dagli Occhiali anche nel Torrente Egola, e questo lascia aperta la strada allo studio di possibili interazioni fra le popolazioni di Salamandrina che vivono nel letto dei due torrenti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.ecocerbaie.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito www.ecocerbaie.it. Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterle inviare informazioni sulle attività a carattere ambientale svolte sul territorio.,

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@ecocerbaie.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Massimiliano Petrolo, titolare dell´Ecoistituto delle Cerbaie, m.petrolo@ecocerbaie.it, cell. 340 3460859.

INFORMATIVA PRIVACY PER ATTIVITA’ ECOISTITUTO DELLE CERBAIE

L’ECOISTITUTO delle CERBAIE SNC con sede legale in Via Madonna dei Bimbi, 28 - CAP 56024 - San Miniato (Pisa) P.I. 01982860502 C.F 01982860502 (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti:
1. OGGETTO DEL TRATTAMENTO
Il Titolare tratta i dati personali da Lei comunicati compilando il contact forma sul sito www.ecocerbaie.com, tra i quali – a titolo esemplificativo - nome, cognome, telefono, e-mail.
2. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI
Il trattamento è finalizzato unicamente per la realizzazione delle finalità istituzionali promosse dal titolare stesso nei limiti delle disposizioni statutarie previste e in conformità a quanto stabilito dal D.lgs. n. 196/2003.
3. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI
a) Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all’art. 4 n. 2 GDPR quali: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato.
Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità di cui sopra.
b) Le operazioni possono essere svolte con o senza il supporto di strumenti elettronici o comunque automatizzati.
c) Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento.
d) I dati e i recapiti sono conservati in modo da garantirne la riservatezza.
4. CONFERIMENTO DEI DATI
Il conferimento di dati personali è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 2.
5. RIFIUTO DI CONFERIMENTO DI DATI
L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali nel caso di cui al punto 4 comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 2.
6. COMUNICAZIONE DEI DATI
I dati personali saranno a conoscenza degli incaricati del trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 2 a collaboratori esterni e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione si riveli necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 2.
7. DIFFUSIONE DEI DATI.
I dati personali non sono soggetti a diffusione.
8. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi nell’ambito delle finalità di cui al punto 2.
9. DIRITTI DELL’INTERESSATO
L’art. 7 del Codice conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati salvi i casi di trattamento obbligatorio dei dati espressamente previsti dalle Leggi vigenti .
10. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento è lECOISTITUTO delle CERBAIE SNC con sede legale in Via Madonna dei Bimbi, 28 - CAP 56024 - San Miniato (Pisa) P.I. 01982860502 C.F 01982860502. Responsabili del trattamento sono Massimiliano Petrolo e Andrea Bernardini, in quanto titolari dell’Ecoistituto.


Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diversa da quella adottata da questo Sito e che quindi non risponde di questi siti altri.

Per ulteriori informazioni sulle terze parti che utilizzano i cookie e sul relativo trattamento di questi quali dati personali, far riferimento alla privacy policy di Weebly e delle terze parti.

Installazione /disinstallazione cookie. Opzioni del browser
L´utente può opporsi alla registrazione dei cookies sul proprio dispositivo configurando il browser usato per la navigazione: se utilizza il Sito senza cambiare le impostazioni del browser, si presuppone che intende ricevere tutti i cookies usati dal Sito e fruire di tutte le funzionalità.
Si ricorda che l’utente può impedire l’utilizzo di alcuni o di tutti i cookie sopra descritti, configurando il browser usato per la navigazione.
Ricordiamo però che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del sito e/o limitare il servizio offerto.
Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser. Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Mozilla Firefox
Google Chrome
Internet Explorer
Safari 6/7 Mavericks
Safari 8 Yosemite
Safari su iPhone, iPad, o iPod touch

Questa pagina è visibile, mediante link del menu di testa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità sopraindicate.

Referente per la Privacy dott. Massimiliano Petrolo 340 3460859 o m.petrolo@ecocerbaie.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio